Accreditamento self – service

La procedura di "accreditamento self – service" (tramite casella di posta già registrata) prevede:

  1. l’inserimento del codice fiscale del revisore, dell’indirizzo di posta elettronica (ordinaria o certificata) precedentemente comunicato al Registro e l’esecuzione di un test Captcha;
  2. l’annotazione a cura del revisore della prima parte della password (PIN1) di 4 cifre mostrato dall’applicazione informatica;
  3. l’accesso da parte del revisore al proprio indirizzo di posta elettronica (ordinaria o certificata) per recuperare la seconda parte della password (PIN2) trasmesso contestualmente dall’applicazione informatica solo in caso di corrispondenza tra l’indirizzo memorizzato nel Registro e quello inserito on-line.

La ricezione del PIN2 consentirà al revisore di accedere alla propria area riservata attraverso l’inserimento del proprio codice fiscale e della password composta in sequenza dal PIN1 e PIN2. Il revisore potrà impostare la propria password definitiva al primo accesso.

"Accreditamento self-service (casella di posta già registrata)"