Iscrizione delle persone fisiche nel Registro dei Revisori Legali

Possono iscriversi nel Registro dei revisori legali le persone fisiche in possesso dei requisiti previsti dal decreto legislativo n. 39/2010. La richiesta di iscrizione deve essere compilata direttamente sul web attraverso l'apposito modulo on-line (RL-01) ed assolto il pagamento del relativo contributo. Per convalidare l’iscrizione, il modulo compilato on-line, salvato in locale e poi stampato, deve essere sottoscritto e trasmesso a mezzo raccomandata A/R, a cura del richiedente, al seguente indirizzo: 
 
Ministero dell'Economia e delle Finanze
Ufficio Protocollo Registro Revisori Legali
Via di Villa Ada, 55
00199 ROMA
 
La domanda di iscrizione deve essere conforme alle prescrizioni di legge in materia di bollo e deve contenere in allegato la copia del documento di identità del richiedente e non deve presentare correzioni o abrasioni manuali.

Pagamento del contributo

Al momento della richiesta di iscrizione,l'aspirante revisore è tenuto, inoltre, al versamento di un contributo fisso, determinato in € 50,00, a copertura delle spese di segreteria. Il versamento puo' avvenire mediante:
  • bonifico ordinario su conto corrente postale intestato a Consip Spa utilizzando il seguente IBAN: IT 32 M 07601 03200 000033862038 (per i bonifici dall’estero utilizzare le coordinate BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX), indicando nella causale “iscrizione nel registro dei revisori”. La ricevuta del versamento non deve essere allegata, ma nel modulo di iscrizione al registro dei revisori deve essere riportato il tipo e il numero identificativo del bonifico effettuato;
  • pagamento on-line tramite il nodo dei pagamenti PagoPA (carte di credito), accessibile direttamente durante la compilazione del modulo di iscrizione.



Comunicazione dell’avvenuta iscrizione

L’iscrizione nel Registro dei revisori legali è disposta con decreto dell'Ispettore generale di Finanza della Ragioneria generale dello Stato ed il provvedimento di iscrizione è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4° serie speciale “Concorsi ed esami”, nonché comunicato al richiedente. L’iscrizione al Registro dei revisori legali decorre dalla data di pubblicazione del provvedimento nella Gazzetta Ufficiale.