Accreditamento Tirocinante

Attraverso la procedura di Accreditamento il tirocinante iscritto nel Registro può accedere alla propria Area riservata e fruire dei contenuti e dei servizi resi disponibili dal portale.

In particolare, il tirocinante potrà visualizzare nella propria Area riservata le informazioni personali contenute nel Registro del tirocinio (art. 3, co. 2, DM n. 146/2012) riguardanti:

    • i dati anagrafici;
    • lo stato di avanzamento dell’iter di istruttoria relativamente alle pratiche trasmesse;
    • il revisore o la società di revisione presso cui il tirocinio si svolge o si è svolto;
    • le relazioni annuali trasmesse e il relativo periodo computato.

L'accreditamento, inoltre, consentirà di effettuare, in modalità telematica, le comunicazioni obbligatorie relative alle variazioni dei dati anagrafici e permetterà al tirocinante di stampare il proprio attestato di iscrizione o di fine tirocinio.

L'accesso all'area riservata resterà fruibile con le medesime credenziali fornite al tirocinante anche successivamente all'avvenuta iscrizione nel Registro dei revisori legali. Il soggetto interessato, pertanto, non dovrà ripetere l'operazione di accreditamento che, per i revisori legali, ha carattere obbligatorio.

Il tirocinante che non è in possesso delle credenziali di accesso alla propria area riservata del Portale web potrà utilizzare una delle seguenti procedure di accreditamento:

    • La procedura di "accreditamento self – service" (tramite casella di posta già registrata)
    • La procedura di "accreditamento tramite moduli" (casella di posta da registrare)

 

Il tirocinante che non riceve il PIN2 all’indirizzo di posta elettronica inserito on-line, per mancata corrispondenza con l’indirizzo memorizzato nel Registro, può ritentare nuovamente l’accreditamento inserendo l’indirizzo di posta elettronica che ricorda di aver comunicato al Registro e in caso di ulteriore mancata ricezione procedere con la modalità di accreditamento "tramite moduli".