Cancellazione dal Registro del tirocinio

Cancellazione volontaria

Il tirocinante, su richiesta, può in qualsiasi momento presentare un'istanza di cancellazione dal Registro del tirocinio mediante apposito modulo di cancellazione TR-06 . Il modulo compilato on line, salvato in locale e poi stampato, deve essere sottoscritto digitalmente ovvero con firma autografa allegando copia del documento di identità, a cura del richiedente, al seguente indirizzo pec: registro.revisionelegale@pec.mef.gov.it

Per l’assolvimento alle prescrizioni di legge in materia di bollo alla domanda deve essere allegata apposita “dichiarazione di assolvimento dell’obbligo di bollo” con apposta la prevista marca da Euro 16.00, debitamente sottoscritta con firma digitale o con firma autografa allegando copia del documento di identità.

Le domande non devono presentare correzioni o abrasioni manuali.

Cancellazione d’ufficio

La cancellazione dal Registro del tirocinio è disposta, d'ufficio, anche per il venir meno dei requisiti di onorabilità del tirocinante, ovvero nei casi di intervenuta sospensione del tirocinio, quando la causa che ha prodotto la sospensione non venga rimossa entro il termine di due anni dall’avvenuta sospensione.

In questi casi il Mef, sentita la Commissione Centrale per i revisori legali, provvede alla cancellazione dal Registro del tirocinio, dandone comunicazione al tirocinante.

In caso di cancellazione dal registro del tirocinio, il periodo di tirocinio già svolto rimane privo di effetti.